Come avere fiducia in se stesse

Come avere fiducia in se stesse

 La fiducia in se stessi è la base fondamentale per raggiungere qualsiasi risultato.

Se NON hai fiducia, ma soprattutto se non credi in te stessa FALLIRAI.
Inquietante la parola fallimento ma fa capire che tutti i tuoi sforzi saranno vani, sarà impossibile realizzare il tuo sogno, e tu riceverai la tua ennesima delusione, perderai il tuo entusiasmo per raggiungere il tuo obbiettivo se non riporrai la fiducia nella persona più IMPORTANTE della tua VITA:  TE STESSA.
Se non avrai fiducia in te stessa, nessun altro l’avrà al tuo posto.
E’ innegabile la relazione che esiste tra Il TUO successo e la fiducia in se stessi.
Ovvio che se arriva una bella botta… di fortuna non fa certo che male 😛 , ma se non ci credi per prima TU nelle tue idee, capacità, nella tua bravura, abilità anche se arrivasse la “fortuna”, credimi che il tuo SOGNO non riusciresti a  realizzarlo!
E lo sai come sia chiama questa “COSA”??

AUTOSTIMA

Avere scarsa autostima è come percorrere la strada della vita con il freno a mano tirato. Maxwell Maltz
Avere scarsa autostima è come percorrere la strada della vita con il freno a mano tirato.
Maxwell Maltz

Avere scarsa autostima è come percorrere la strada della vita con il freno a mano tirato.

M. Maltz.

Ma c’è una buona notizia: per quanto GLI ALTRI ti dicano che sia impossibile che TU possa cambiare o TU STESSA sei proprio convinta che sia difficile diventare “più forte”,  la fiducia in sé stessi non è innata; è una delle tante qualità MENTALI che possiamo sviluppare, rafforzare ed aumentare.

Ecco alcune dritte che possano aiutarti nel tuo percorso di MIGLIORAMENTO CONTINUO:

Strategie pratiche accresci-autostima

Sii grata.  Parlo spesso di gratitudine e non smetterò mai di ripeterlo. Per me la GRATITUDINE ha un potere inimmaginabile. Troppe volte ci dimentichiamo di RINGRAZIARE per quello che abbiamo, che SIAMO, di esistere e che esistano le persone a cui VOGLIAMO BENE.
La VITA è unica, la VITA può esserci portata via senza alcun preavviso, ringrazia la VITA per quello che SEI e che SARAI.
Ma non fermarti a ringraziare solo questo: immagina cosa faresti senza i tuoi genitori, i tuoi figli, il tuo compagno, il tuo lavoro, le tue amicizie…  questi sono DONI e non devi dimenticare di essere grata per questo!
Troppe persone sono ancora convinte che essere grati sia una cosina new age per poveri creduloni.
Se impari a concentrarti su ciò che funziona nella tua vita, invece di starti sempre a lamentare come una frignona, è inevitabile che la tua autostima accresca.

Mantieni le promesse.  Quando il 1° dell’anno o dopo le ferie 😛 ci ripromettiamo di iniziare la dieta, di rimetterci in forma, di fare attività fisica e puntualmente (IO) ci troviamo con i nostri bellissimi (e odiati) chiletti di troppo….
Questo è un esempio delle promesso NON mantenute che ci fanno perdere la fiducia in noi stesse.

Se vuoi avere maggiore autostima fai poche promesse a te stessa, falle realistiche e soprattutto mantienile.
Vuoi iniziare una dieta? Comincia ad eliminare le cose che sai benissimo ti fanno male (cioccolata, bevande gasate, zuccheri vari…);
vuoi fare sport ma non hai tempo per la palestra o la piscina? chiama un’amica e fatevi una bella camminata veloce per un’oretta! Non sai quanti siano i benefici (prova a leggere qui) insieme alla chiacchierata 🙂 !!

Poniti un piccolo obiettivo e raggiungilo. Non credo che chi ha avuto successo nella vita ce l’abbia fatta perchè ha raggiunto il suo obiettivo immediatamente. Porsi obiettivi ambiziosi è molto motivante ma gli obbiettivi FUNZIONANO solo se riesci a pensare di darti dei piccoli obbiettivi che ti aiuteranno a realizzare il tuo sogno.
Poniti un obbiettivo che sai che puoi raggiungere in un tempo ravvicinato nel tempo: una piccola azione che quando l’avrai raggiunta ti sentirai soddisfatta e ti darà la carica per raggiungere il passo successivo!
In pratica un piccolo circolo virtuoso che ti saprà dare ad ogni tappa un premio: la tua SODDISFAZIONE che crescerà la tua autostima.

Sorridi. ho imparato quanto sia importante il SORRISO quando l’ho perso. L’ho perso perché continuavo sempre a pensare al lato negativo delle cose: perchè capita a me? non mi accettano per quella che sono… non mi apprezzano per quello che faccio… Poi ad un certo punto mi sono detta “ma perdere il mio sorriso, la mia solarità mi ha fatto risolvere questa situazione o i miei problemi?”. Certo che no! Quindi mi son detta

Sorridi e fregatene”.

E’ più facile a dirsi che a farsi ma alla fine dobbiamo renderci conto che stiamo male per gli altri, sono le persone che non ci amano che ci fanno soffrire e NON VALE LA PENA perdere la nostra serenità per chi non lo merita, il lavoro (lavoriamo per vivere e non viviamo per lavorare) o per le amicizie che sono solo CONOSCENZE.
Insomma, non dimenticarti di sorridere: è un gesto tanto semplice, quanto efficace per migliorare il tuo umore e dare una spintina alla tua autostima. Non solo, per farti star bene ma anche per far star bene le persone che ami e che ti sono vicine.

Concentrati sulle soluzioni. Ti svelo un segreto: tutti noi abbiamo problemi. Lo so che sentirti l’essere umano più sfigato del mondo è un qualcosa di cui vai particolarmente fiera, ma continuare a raccontarti quanto la tua vita faccia schifo difficilmente ti aiuterà a riconquistare la fiducia in te stessa. Piuttosto che pensare ossessivamente ai tuoi problemi, impara a concentrarti sulle possibili soluzioni a quei problemi.

Aiuta qualcuno. Mia mamma mi ha sempre detto che ho “lo spirito da crocerossina” e so anche quante fregature mi sono presa dalle persone che ho aiutato 🙁 . Ad oggi, se posso, continuo ad aiutare volentieri le persone perché mi fa star bene e sono serena per aver aiutato! Non dico che devi trasformarti in un volontario per l’Africa, ma invece di stare sempre a piangerti addosso, preoccupati sinceramente per gli altri, ascoltali e cerca di aiutarli.
Tieni presente che non lo devi fare per ricevere qualcosa in cambio.
Aiutare qualcuno solo perché aspettiamo che quel qualcuno ricambi è qualcosa di tremendamente ipocrita ed egoista. Aiuta qualcuno in modo disinteressato. Sii preparato perché ce ne saranno di persone che si approfitteranno di te ma ricordati che TU sei diversa, ti distingui dalla massa, sei MIGLIORE.

Leggi. Quanti libri leggi in un anno? 10? 5? 1? Nessuno?! Nah, le istruzioni dell’Ikea non contano.
Non è da molto che mi sono avvicinata alla lettura ma quando mi sono resa conto delle ore passate a rincXXXXXXXXi davanti allo smartphone leggendo FB, ho preferito studiare e leggere.  Ho riscoperto la biblioteca comunale, i mercatini dell’usato dove si trovano delle belle occasioni e sono felice di aver cominciato a leggere.
Leggere porta conoscenza, la conoscenza porta abilità, le abilità portano a raggiungere gli obbiettivi per realizzare i propri SOGNI.
Leggere: io lo chiamo VITAMINA DELL’ANIMA.

Che dire… inizia a leggere!

Vorrei conclude dicendoti che se credi poco in te stessa e nelle tue abilità, scegli una soltanto di queste strategie e prova a metterla in pratica già da questa settimana. I cambiamenti non avvengono mai in un solo giorno, ma qualsiasi cambiamento ha inizio in uno specifico giorno. Oggi potrebbe essere quel giorno. Dipende da TE! Rita

P.S..: RICORDA

Arroganza è pensare di essere superiore agli altri. Autostima è non sentirsi inferiore a nessuno.
Arroganza è pensare di essere superiore agli altri.
Autostima è non sentirsi inferiore a nessuno.