Sono innamorato di te, e non sono il tipo da negare a me stesso il semplice piacere di dire cose vere; sono innamorato di te, e so che l´amore non è che un grido nel vuoto, e che l’oblio è inevitabile, e che siamo tutti dannati e che verrà un giorno in cui tutti i nostri sforzi saranno ridotti in polvere, e so che il sole inghiottirà l’unica terra che,avranno mai, e sono innamorato di te…scusa.
Non chiedevo una banale scritta su un muro, né il lenzuolo con la dedica sotto casa, o le rose sul banco di scuola, il mezzo cuore appeso al collo, il peluche di San Valentino o una stella con il mio nome. Io chiedevo una persona che sarebbe stata in grado di amarmi e di accettare tutte le mie insicurezze, fino a farle scomparire. Io chiedevo soltanto amore, niente di più.