crescita personale femminile

Crescita Personale e le mie DONNE SPECIALI

Ormai sono anni che sono appassionata all’argomento “crescita personale“. Sul web basta cercarne il significato e appare una miriade di “predicatori” che la decantano come il modo migliore per riuscire a “dominare il mondo”  🙂 🙁  .

Per mia fortuna ho avuto la possibilità di studiare l’argomento e  di conoscere e di frequentare diversi formatori del settore. Un mio responsabile mi diceva “quando imparerai veramente cosa significa, cambierai la visione del mondo e ti sentirai SUPERIORE“. Lì per lì non ci avevo capito molto, anzi, gli avevo detto che per me aveva un po’ di “manie di grandezza” 🙂 (e si vedeva pure)!

Alla fine poi, questi formatori, non sono altro che i “famosi” consulenti aziendali che, come gli psicologi e gli avvocati, non vogliono tanto “mollarti” perchè sennò finisce i loro guadagno 🙂 . Alla fine, però, non stavano proprio dicendo delle fesserie, c’era un bel po’ di VERITA’ nelle loro “predicazioni” ovvio che erano rivolte a  “indottrinarti” per far alla fine gli interessi dell’azienda per migliorarti a…. per NON dirlo in termini “coloriti” a “convincere” i tuoi colleghi e soprattutto i clienti  a raggiungere i tuoi obbiettivi 🙁 . Pensate che il libro che loro ti consigliano è “Come trattare gli altri e farseli amici” che per forza di cose ho letto….e comunque anche io consiglio di leggere  😉  !

bhe, alla fine di tutta questa “filosofia di vita“, qualcosa di buono c’era. Io non ci sono arrivata subito lo ammetto. Sapete quando l’ho capita? Dopo ore, giorni che ho passato a pensare, a ripensare a quello che avevo fatto o detto, dopo tutte le volte mi sono ritrovata a piangere, per poi farmi forza e asciugarmi le lacrime, ridere e far finta di niente, ma dentro tante volte mi sentivo con il cuore a pezzi. Poteva essere per il lavoro, per gli amici, per i GRUPPI… e per fortuna che erano di VOLONTARIATO 😛 !!!!   C’era sempre un motivo, per poi ritrovarmi a restare in silenzio, sguardo nel vuoto, per capire cosa avessi sbagliato ma senza alla fine trovare una risposta…. Insomma, mi stavo “ammalando” a continuare a pensare quello che gli ALTRI pensavano e dicevano su di me.

E allora mi sono chiesta per cosa stavo così male?

Per gli sguardi di quelli che ti giudicano dall’aspetto fisico, dai difetti  e non ti giudicano per i sorrisi e per la tua anima;
Per quelli che ti criticano per le tue scelte, il tuo modo di essere, forse perchè vedono in te quello che loro non saranno mai;
Per la falsità e la cattiveria delle persone, quelle parlano male di te e che ti voltano le spalle quando non te l’aspetti mentre tu gli hai donato il tuo cuore e la tua fiducia…non ci pensano due volte a dimenticarti di te quando non gli servi più 🙁  ;
Per quelli a cui hai voluto dire la verità ma loro non l’hanno accettata ;
Per quelli che hai sempre tenuto al centro dell’universo mentre a te bastava essere al centro del loro cuore;
Per quelli che ti invidiano perchè tu continui a sognare mentre loro hanno una vita inutile!

E quindi? Se dovessimo guardare e continuare a pensare a quello che gli altri pensano di noi dovremo vivere la loro vita e non la nostra e sai cosa  mi sono detta? Perchè sto permettendo a loro di farmi sentire “sbagliata” solo perchè non sono “giusta” per loro? Passare il tempo in ansia, preoccupandomi, facendomi venire il fegato gonfio… per chi? Per qualcuno o qualcosa che NON MERITA di far parte della mia VITA che è il dono più prezioso che abbiamo?!?!??

Detto questo, con questa premessa,  forse chi mi legge penserà che in questo ultimo periodo sia andata “fuori tema” perchè sto dando evidenza ai miei progetti che sto portando avanti che coinvolgono “DONNE SPECIALI” che hanno SCELTO, di raccontarmi chi sono, le loro passioni, la loro VITA…apparente normalità ma che per me invece non è!

Sapete perchè? Perchè HO SCELTO, nel mio percorso di crescita personale, di “guardare il mondo con occhi nuovi”.
Il tempo che ho passato a rimuginare non mi ha portato a nulla se non a deprimermi ma ho deciso che è ora di guardare le cose “belle” delle persone che ci stanno accanto dando importanza ai VERI VALORI importanti nella vita e sopratutto alle PERSONE.  Sapete soprattutto perchè?
Perchè abbiamo una incognita nella nostra vita e si chiama TEMPO e non possiamo e dobbiamo sprecarlo con dei “LADRI DI TEMPO”: cose o persone che NON LO MERITANO!

Chiamatemi idealista, filosofa, ingenua, forse una “fessacchiotta” ma io HO SCELTO comunque, nonostante tutto,  DI CREDERE nelle persone, ma quelle “VERE”, e nei SOGNI. Io penso che non siamo solo dei NUMERI, penso che ognuno di noi ha qualcosa da dare e dire di bello…di buono. Non pensiamo a cose “lontane” da noi come la politica, la corruzione, le istituzioni …. inutile parlarne perchè sono cose troppo lontane da noi….tutto fiato sprecato!
Pensiamo ai nostri SOGNI alle persone che ci sono vicine non a quelle che ci fanno soffrire o lo hanno fatto. Guardiamo talmente lontano, tante volte, che non riusciamo a mettere a fuoco quello che ci sta difronte al naso!
Ecco proprio qui entrano in gioco le mie “DONNE SPECIALI” che mi hanno dato grandi insegnamenti, che si sono “messe a nudo”, per darmi la possibilità di descriverle e mostrare che dobbiamo effettivamente “ESSERE SUPERIORI”, non per essere altezzosi o superbi, ma per riuscire, con la nostra umiltà, a vedere quello che gli altri non vedono e non hanno visto in noi, a quei VALORI che sono importanti per la nostra VITA e  forse solo renderci conto che nella nostra normalità possiamo essere FELICI, godendo e essendo grati di quello che SIAMO.

Ecco cosa ho visto nelle mie “DONNE SPECIALI“:

CHIARA a VEDERE IL MONDO CON OCCHI DIVERSI
Non vivono meglio le donne che hanno costruito una famiglia o hanno avuto figli. Lei viaggia nel mondo e mostra con i suoi occhi di donna la bellezza di un tramonto, di un volto di un bambino o di un paesaggio. Non giudica nessuno come non vuole essere giudicata lei per le scelte della sua vita;

MANU a far diventare la sua passione DI MAMMA in un LAVORO
Sicuramente non è facile avere tre figli e avere un’attività, ma il suo SOGNO, la sua PASSIONE con grandi sforzi è riuscita a realizzarla. Non sono mancante invidie, gelosie, difficoltà ma ha tenuto duro e continua a farlo….giorno per giorno perchè crede in quello che fa!

FEDE E ELENA quanto sia IMPORTANTE L’AMICIZIA… ma quella VERA
Si! Lo ripeto a scanso di equivoco “L’Amicizia quella VERA”, non quella di comodo o alla moda. A quelle amiche a cui servi per avere una spalla o una compagnia….quelle sono solo CONOSCENZE: hanno un inizio e anche una FINE. Loro ci hanno fatto conoscere l’amicizia che non conosce invidie o rivalità. Le amiche che gioiscono a vicenda e che ci sono sempre, nel bene e nel male, riconoscendo limiti, condividendo delusioni e difficoltà.

DOMENICA che mi ha aperto il suo CUORE e aperto la porta della sua FAMIGLIA
Per tutto quello che capiterà nella tua VITA la tua Famiglia ci sarà sempre per darti i buoni e sinceri consigli e tante volte la forza di andare avanti. Un VALORE che per me personalmente è INDISCUTIBILE. Non posso immaginare la mia vita senza la mia famiglia, che mi appoggia, mi sostiene, che mi fa ridere, piangere, mi sopporta e mi accetta così come sono. Sono le persone che ti danno la parte migliore di se stesse senza chiedere nulla in cambio se NON la tua FELICITA’!

Quindi, ricapitolando, “struca struca”, come si suol dire 😛  la filosofia della “crescita personale” non significa altro che star bene con se stessi con buon senso.
Come fare? Bisogna riuscire a dare il giusto PESO e  VALORE alle cose e alle persone.
Smettila di piangerti addosso per persone che non valgono le tue lacrime, smettila di arrovellarti il cervello per capire come mai un rapporto è finito o per riuscire a dare una risposta che non troverai.
Inizia a Migliorare te stesso, ma spetta solo a TE VOLERLO, dando il giusto valore alle cose BELLE che possiedi già:
UNA FAMIGLIA
UN’AMICIZIA
LA SERENITA’

e…aggiungi tu il resto…guardati attorno, non guardare troppo lontano perchè:

La Felicità è come una farfalla… se la insegui non riuscirai a prenderla mai, ma se ti fermi per un attimo si poserà su di te!

Non pensare che sia facile riuscire a cambiare la tua vita, il tuo modo di pensare e di dare il “GIUSTO VALORE”. Te lo dico subito, non sarà un percorso LINEARE: ci saranno alti e bassi, successi e fallimenti.
Non ci sono consulenti, libri, life coach, che potranno cambiare la tua vita. SOLO TU PUOI FARLO, basta imparare a “guardare il mondo con occhi nuovi”, quelli della NORMALITA’!

Chi non da valore a ciò che ha, un giorno si lamenterà per averlo perso e chi fa del male un giorno riceverà ciò che si merita. Se vuoi essere felice, rendi felice qualcuno, se desideri ricevere, dona un poco di te, circondati di brave persone e sii una di quelle.
Ricorda, a volte quando meno te lo aspetti ci sarà chi ti farà vivere belle esperienze!
Non rovinare mai il tuo presente per un passato che non ha futuro.

William Shakespeare diceva: mi sento sempre felice sai perché? Perché non aspetto niente da nessuno; aspettare sempre fa male. I problemi non sono eterni, hanno sempre una soluzione, l’unica cosa che non ha rimedio è la morte. Non permettere a nessuno di insultarti, umiliarti o abbassare la tua autostima.
Le urla sono lo strumento dei codardi, di chi non ragiona.
Incontreremo sempre persone che ci considereranno colpevoli dei loro guai, e ognuno riceve ciò che merita. Bisogna essere forti e sollevarsi dalle cadute che ci pone la vita, per ricordarci che dopo il tunnel oscuro e pieno di solitudine, arrivano cose molto buone…‘Non esiste male che non passi al bene’. Per questo godi la vita perché è molto corta, per questo amala, sii felice e sempre sorridi, vivi solo intensamente per te stessa e attraverso te stessa, ricorda:
Prima di discutere…Respira
Prima di parlare…Ascolta
Prima di criticare….Esaminati
Prima di scrivere…. Pensa
Prima di ferire…. Senti
Prima di arrenderti…. Tenta
Prima di morire….. VIVI!!

E per concludere NON essere EGOISTA: non pensare di essere tu al centro dell’universo. Anche se tu sei stata male pensa che ogni persona che incontri sta combattendo una battaglia di cui TU non sai nulla…sii gentile sempre… il tuo sorriso potrebbe essere il miracolo che stava aspettando….o almeno, quando una non mi saluta, piuttosto di dire che è una maleducata,  penso a questo 😛 . Rita