Vola solo chi OSA farlo

Vola solo chi OSA farlo

Qualunque sia la tua storia, credi nelle tue passioni, in quello che ti far star bene:
puoi impugnare il volante della tua VITA ma dipende da te, prendi le redini del tuo DESTINO e OSA, prova a volare libero nel TUO cielo

Un giorno un’insegnante chiese ai suoi studenti... Ricorda, “ciò che semini raccogli”. Quelli che metti nella vita degli altri tornerà a riempire la tua.

Un giorno un’insegnante chiese ai suoi studenti…

Perciò dite alle persone che le amate e quanto vi importa di loro. Diteglielo prima che sia troppo tardi. Un modo di farlo è continuare ad inoltrare questo messaggio. Se non lo condividi avrai perso un’altra bellissima occasione per fare qualcosa di gentile verso gli altri.

Ricorda, “ciò che semini raccogli”. Quelli che metti nella vita degli altri tornerà a riempire la tua.

Le chiedono se il marito la rende felice... La vita è come andare in bici, cadi solo se smetti di pedalare!

Le chiedono se il marito la rende felice…

Non posso essere felice perché sono malata, perché sono senza soldi, perché qualcuno mi ha insultato, perché hanno smesso di amarmi, Perchè fa caldo, ma quello che queste persone ancora non sanno è che si può essere felice anche senza soldi, anche da malati, anche se ti insultano, anche se non si è più amati.
La vita è come andare in bici, cadi solo se smetti di pedalare!
Inizia la giornata con un sorriso e non lasciare che nulla lo cancelli dal tuo volto.
Essere felice è una scelta di vita…”

La vita è come una scala... CONDIVIDETELA, se guardi in alto, sarai sempre l’ultimo della fila, se guardi in basso vedrai che ci sono molte persone che desidererebbero essere al posto tuo.

La vita è come una scala… CONDIVIDETELA

Ora sono meno drammatico con i miei problemi e mi godo la vita, in ogni sua sfaccettatura. Adesso dedico il tempo giusto a chi voglio bene ed auguro loro una bella giornata ogni giorno, e ricordo sempre che: “colui che non vive per servire, non serve per vivere”
La vita è come una scala, se guardi in alto, sarai sempre l’ultimo della fila, se guardi in basso vedrai che ci sono molte persone che desidererebbero essere al posto tuo.

Questa storia dovrebbero leggerla tutti, facciamola girare. non si può cancellare l’amore di un figlio per la propria madre

Questa storia dovrebbero leggerla tutti, facciamola girare

Il bambino si alzò, e guardando l’ennesima scritta cancellata dall’acqua salata disse al vecchio: “Io non ce l’ho la mamma! Me l’ha portata via Dio, come fa il mare con le mie scritte.
Ma torno qui ogni giorno a ricordare alla mamma e a Dio che non si può cancellare l’amore di un figlio per la propria madre.”

Fammi essere ancora figlio. Solo una volta. Una volta sola. Poi ti lascio andare.

Leggete questa storia, bastano pochi minuti

Uno dei più grandi onori che esistono, è quello di prendersi cura degli anziani che si sono presi cura di noi, i nostri genitori, coloro che hanno sacrificato le loro vite per noi, ma anche il loro tempo ed il loro denaro. Loro meritano il nostro rispetto, SEMPRE!

Sogni in Soffitta Moira Bonfante

Sogni in Soffitta: la sensibilità diventa creazione

Mi piace meravigliarmi ogni volta quando arrivano MAIL come queste che mi fanno esplodere il cuore per l’euforia di dire “continua nonostante tutto e TUTTI”. Grazie MOIRA per avermi dato l’opportunità di averti fra le miei “DONNE Speciali del mio Progetto”, continua a credere in te stessa, credi nei valori che hai nel cuore, MAI sottovalutare le tue capacità, continua a far emozionare con le tue creazioni di “Sogni in Soffitta”… coltiva la tua crescita personale, NON FERMARTI MAI!!!